Pagamenti Spese di Giustizia

Il pagamento su canale telematico dei diritti e delle spese di giustizia è eseguito da Lextel secondo le regole tecniche di cui al DM 44/2011 e le relative specifiche tecniche definite nel provvedimento del 18 luglio 2011. Attraverso delle comode e semplici funzioni puoi pagare on-line le spese di giustizia e i diritti.

La Normativa

Il Codice dell’Amministrazione Digitale ha da dettato la normativa riguardante il funzionamento dei pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione. Una delle prima P.A. ad aderire al circuito dei pagamenti elettronici è stata il Ministero della Giustizia.

La Soluzione

Grazie ad una nuova funzionalità inserita all'interno di QUADRA, puoi svolgere in modo semplice e veloce le operazioni di pagamento del contributo unificato.

La Ricevuta

Il sistema restituisce una ricevuta di avvenuto versamento denominata RT.
La RT così ottenuta può essere utilizzata nell'ambito di un deposito telematico così come in modalità tradizionale consegnandola presso la Cancelleria.

La Sicurezza

Questa soluzione ti permette di pagare le spese di giustizia, indipendentemente dall'importo, con tutta la sicurezza offerta dai nostri sistemi ecommerce.

Pagamenti disponibili

1. Contributo Unificato per l'iscrizione a ruolo

2. Diritti di Cancelleria e Segreteria Giudiziaria

3. Diritti di copia degli atti

Tracciabilità

La possibilità di poter attivare la procedura di pagamento all’interno di QUADRA consente di avere la sicurezza che tutte le operazioni ed i passaggi compiuti verranno tracciati e connessi al fascicolo.